Lufthansa experience

Maldive: ecco perché partire con i bambini

11 ottobre 2017 165 0 1

Le giornate estive e la tintarella sono ormai un ricordo sbiadito? C’è la possibilità di rimediare a tutto questo e inoltre poterlo fare anche con i propri bambini!

Cosa c’è di meglio di prenotare subito le vacanze al mare anche durante l’inverno?  Godersi questi periodi di riposo dimenticandosi del freddo; concedersi un po’ di abbronzatura lasciando da parte maglioni pesanti e stivali.

Anche scegliere una meta esotica come le Maldive e partire con i bimbi piccoli è possibile.

Un viaggio alle Maldive è adatto ai veri amanti del mare tropicale. Le circa 2.000 isole raggruppate in 12 atolli nel cuore dell’Oceano Indiano sono fra le destinazioni più amate dagli italiani in ogni periodo dell’anno. Scelte sì, per staccare la spina, ma anche per condividere con tutta la famiglia emozioni ed esperienze uniche.

Si potrebbe pensare che con figli a carico in un posto ‘selvaggio e isolato’ come le Maldive ci si annoi facilmente. Non siamo di questo avviso; è cosa buona e giusta lasciarsi alle spalle il logorio della quotidianità per un tuffo in acque cristalline. Anche i vostri figli saranno d’accordo!

Anche loro apprezzeranno lo spettacolo della natura, magari pensando di essere nel bel mezzo di un’entusiasmante avventura di pirati e ricorderanno per sempre quel paradiso di cielo azzurro e mare trasparente.

Per chi intraprenderà questa scelta, per grandi e piccini ci sarà da scoprire una natura incontaminata, spiagge da sogno e antiche culture.

Un viaggio alle Maldive con i bambini è possibile per tanti ordini di motivi. Andiamo a vederli insieme.

Il cibo è buono e adatto per tutta la famiglia, la cucina maldiviana saprà sorprendervi per la bontà e la presenza di cibi perfetti anche per i piccoli. Ma non solo. Si trova senza problemi, qualsiasi tipologia di cucina internazionale.

Le Maldive sono una buona scelta con bambini anche per una questione igienico-sanitaria: sono rare le malattie endemiche e, soprattutto nei resort, praticamente inesistenti, quindi non servono vaccinazioni.

Nei resort, quelli kids friendly per intenderci, vengono sempre organizzate diverse attività, laboratori creativi e momenti in piscina o in mare, dove tra una nuotata e un’altra i piccoli possono ammirare i pesci della barriera corallina. Assistere allo spettacolo marino direttamente dalla spiaggia è un qualcosa di stupefacente per ogni bimbo.

I bambini, per divertirsi, non hanno bisogno di molto: un po’ di sabbia, dell’acqua e il gioco è fatto. Potranno correre e scatenarsi sulle distese di spiaggia, raccogliere conchiglie dalle forme straordinarie e perché no arrampicarsi su una palma.

Inoltre le acque maldiviane e la vicinanza della barriera corallina a riva consentono di sperimentare lo snorkeling già da piccoli.

Mare caldo, pesci multicolori e una vegetazione lussureggiante: insomma un paradiso per tutte le età! E voi cosa state aspettando a volare con Lufthansa? Maruhabaa to Paradise!

 

 

 

 

 

share TWEET share