Lufthansa experience

Un Natale indimenticabile nella Lapponia di Santa Claus

14 dicembre 2017 111 0 0

Gli sguardi, gli sguardi dei bimbi rapiti dalla vera magia del Natale.
A quelli vogliamo ambire se partiamo e passiamo le festività in un paese come la Finlandia. In particolare se ci dirigiamo nella parte finnica della Lapponia, regione estesa distribuita nelle regioni settentrionali di ben quattro Paesi, Norvegia, Svezia, Finlandia e della penisola di Kola, in Russia.

L’attenzione del mondo è tutta per il Circolo Polare Artico, in particolare per la cittadina di Rovaniemi, capoluogo della Lapponia Finlandese, dove fervono i preparativi per il Natale nel Villaggio di Babbo Natale dove tutto ha inizio. La località non è nota solo per il sole di mezzanotte e la possibilità di ammirare le aurore boreali ma anche e soprattutto per il famoso Santa Claus Village, la sua residenza ufficiale, a soli 8 kilometri dal centro.

Ed è proprio lì che si può incontrare Babbo Natale in ogni periodo dell’anno, non solo durante le feste natalizie. La leggenda narra che, in accordo con gli elfi, il caro Nonno abbia deciso di costruire questo luogo di aggregazione per tutti gli ospiti che avessero il desiderio di incontrarlo.

Lo scenario è quello dell’immaginario collettivo di grandi e piccini: l’ufficio postale dove arrivano lettere di tutti i bambini del mondo, il laboratorio dove si producono i regali, i negozi dove poter acquistare tante cose a tema natalizio e non solo, la sala dove poter fare due chiacchiere ed una foto insieme a Santa Claus.

Per ogni bambino, un viaggio a Rovaniemi è già il regalo più grande. Il luogo è magico per eccellenza; qui si scopre il segreto che ferma il tempo la notte di Natale permettendo al ‘Babbo’ di portare i doni in tutto il mondo.

Dai maggiori aeroporti italiani si può viaggiare con Lufthansa, leader nei cieli del Vecchio Continente, verso la Finlandia per volare successivamente su Rovaniemi.

Una volta a destinazione, Rovaniemi offre tante diverse esperienze interessanti ed uniche, dal cibo all’esplorazione della natura. I bimbi possono fare esperienze culinarie interessanti: non è da tutti giorni cibarsi di stufato di renna e polpette d’orso!

La natura è senza dubbio uno spettacolo a cominciare dalla luce che d’inverno vira al blu.
La natura incontaminata chiama, si può goderne con un’esperienza unica come il safari con i cani da slitta, i bellissimi Husky, o andare a caccia di aurore boreali nei boschi accompagnati dalle guide locali. Da provare anche la gita con la slitta trainata dalle renne, fedeli aiutanti di Babbo Natale.

Una visita al Parco di Ranua il WildlifePark merita. Parliamo di uno zoo molto particolare a solo un’ora da Rovaniemi. Qui si ha la possibilità di ammirare gli animali del Nord nel loro habitat naturale, nessuna gabbia e costrizioni per visoni, castori, ermellini, lontre, volpi, linci e orsi polari.

Altra tappa da non perdere è il Museo Arktikum che offre un interessante spaccato della vita umana ed animale al di sopra del Circolo Polare Artico.
Qui viene spiegato con chiarezza e precisione il fenomeno delle aurore boreali, è possibile trovare esposti i costumi colorati e ricchi delle popolazioni Sami o, tradizionalmente, lappóni, e un’ampia sala dedicata alla fauna delle regioni polari.

La Lapponia Finlandese ha tanto da offrire, e tanta magia da portare a casa con sé. Provare per credere!

share TWEET share